CONSIGLIO REGIONALE AIMC

“Ti affidiamo tutti coloro che hanno compiuto un lungo viaggio, sopportando paura, incertezza e umiliazione, al fine di raggiungere un luogo di sicurezza e di speranza. Fa’ che, prendendoci cura di loro, possiamo promuovere un mondo dove nessuno sia costretto a lasciare la propria casa e dove tutti possano vivere in libertà, dignità e pace…” Con la preghiera per i migranti di Papa Francesco e con il canto “Ave Maria Migrante” de “I Luf” si è aperto e concluso, nella chiesa parrocchiale di Cisterna d’Asti, un momento di Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Leave a comment »

STRUMENTI PER LA DIDATTICA INCLUSIVA

 

volantino open lab

LINK AL MODULO DI ISCRIZIONE

Leave a comment »

CAA A SOSTEGNO DELL’INCLUSIONE NELLE PERSONE CON COMPLESSI BISOGNI COMUNICATIVI

FORMATORI : Dott.ssa Maria Teresa Pozzan – neuropsichiatra infantile
Dott.ssa Simona Ronco – logopedista
Dott.ssa Adriana Totino – logopedista

AMBITO SPECIFICO: didattica delle singole discipline previste dagli Ordinamenti – gestione della classe, inclusione
AMBITI TRASVERSALI: didattica e metodologie – metodologie e attività laboratoriali
DURATA PERCORSO: ore 14
CALENDARIO : sabato 12/01/2019 e 19/01/2019 dalle 8,30 alle 12,30
attività laboratoriale: 22 /01/2019 e 6/02/2019 dalle 16,15 alle 19,15
DOVE : presso Istituto Nostra Signora delle Grazie di Nizza M.to
OBIETTIVI:
Il corso si propone di fornire una globale conoscenza del significato della Comunicazione Leggi il seguito di questo post »

Leave a comment »

Workshop “Pedagogia dei genitori”

Leave a comment »

L’AIMC ADERISCE AL PROGETTO SALTAMURI

Un anno di mobilitazione per saltare muri, costruire ponti, darci coraggio e contrastare ogni propaganda della paura.
Le associazioni riunite nel Tavolo interassociativo “Saltamuri” indicono per l’anno
scolastico 2018-2019 una grande campagna di mobilitazione nei luoghi educativi che promuova momenti di studio, ricerca, discussione, documentazione ed espressione, capaci di andare oltre i muri delle scuole, coinvolgendo la cittadinanza e costruendo ponti che ci uniscano ai più fragili e alle vittima di qualsiasi for ma di discriminazione.
A 70 anni dalla Dichiarazione universale dei diritti umani, proponiamo di dedicare la settimana dal 10 al 17 dicembre 2018 a momenti collettivi di apertura e di incontro. Oggi ci spetta il compito di creare reti di sostegno reciproco contro le violazioni dei diritti fondamentali. Reti di mutuo soccorso civile, culturale, politico, educativo e legale.
Alla campagna “mille scuole aperte per una società aperta” possono aderire singole educatrici, educatori e insegnanti, gruppi e collegi di docenti, dirigenti, scuole per adulti, genitori e cittadini volenterosi, associazioni, ONG, reti cittadine e tutti quei luoghi più o meno formali di aggregazione che si battono per una società aperta, che vuole progettare  il futuro a partire dai diritti fondamentali dei minori e di tutti, in uno spirito cosmopolita, per una comune umanità.
MAGGIORI INFORMAZIONI ALLA PAGINA: http://www.mce-fimem.it/

Leave a comment »

IO SENTO DIVERSO – convegno

Leave a comment »

NON UNO DI MENO

REGISTRAZIONE DELL’INTERVENTO DEL PROF. LUIGI D’ALONZO IN FORMATO MP3

REGISTRAZIONE DELL’INTERVENTO DEL DOTT. MICHELE DOTTI IN FORMATO MP3

dottiSabato 20 ottobre si è svolto presso i locali del circolo Culturale San Secondo un interessante convegno organizzato dall’AIMC.

Il titolo del convegno riflette l’argomento del convegno stesso che, come ha precisato il d'alonzopresidente di sezione dott.ssa Anna Canavero nel suo intervento, intendeva parlare dell’integrazione scolastica a tutti i livelli.
I due relatori hanno affrontato il tema per quanto riguarda l’inserimento dei disabili nella scuola e per quanto riguarda l’intercultura .
Il prof D’Alonzo, ordinario di pedagogia speciale presso l’ Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Direttore del Centro Studi e Ricerche sulla Disabilità e Marginalità (CeDisMa) ha affascinato le circa novanta insegnanti presenti (scuola dell’infanzia, scuola primaria e secondaria), puntando il suo intervento sulla necessità di affrontare un cammino educativo che possa portare il soggetto con deficit a raggiungere la meta della libertà.
E’ poi stata la volta di Michele Dotti “educattore”, come egli stesso ama definirsi, che ha divertito e interessato le presenti con il tema di straordinaria attualità del razzismo e della sua assurdità.

Leggi il seguito di questo post »

Leave a comment »