Posts tagged formazione

CONSIGLIO REGIONALE AIMC

“Ti affidiamo tutti coloro che hanno compiuto un lungo viaggio, sopportando paura, incertezza e umiliazione, al fine di raggiungere un luogo di sicurezza e di speranza. Fa’ che, prendendoci cura di loro, possiamo promuovere un mondo dove nessuno sia costretto a lasciare la propria casa e dove tutti possano vivere in libertà, dignità e pace…” Con la preghiera per i migranti di Papa Francesco e con il canto “Ave Maria Migrante” de “I Luf” si è aperto e concluso, nella chiesa parrocchiale di Cisterna d’Asti, un momento di Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Leave a comment »

COMUNICATO STAMPA: Un’ora di educazione alla cittadinanza può formare “cittadini migliori”?

“Rispetto a episodi frequenti di noncuranza per i beni di tutti e di scarsa consapevolezza delle conseguenze di azioni sconsiderate, dall’imbrattare un muro allo sporcare la strada, noi sindaci proviamo a rispondere con l’introduzione della materia di Educazione alla cittadinanza in tutte le scuole. Una materia per interrogarsi sulle regole e sul loro significato, sul rispetto del bene comune e dell’altro. Diritti e doveri, quel che fa di ciascuno di noi un cittadino migliore. Dedicare cura alla formazione di una coscienza civica, sotto tutti gli aspetti, potrà assicurare preziosi alleati a tanti che si battono ogni giorno per il rispetto delle regole e della legalità”.  Queste sono le parole con cui  il presidente dell’Anci Antonio Decaro, sindaco di Bari, ha annunciato l’avvio – il 20 luglio – di una raccolta di firme, da parte di molte città italiane, a sostegno di una legge di Leggi il seguito di questo post »

Leave a comment »

SBAGLIARE È UMANO, MA ERRARE E’ PIU’ DIVERTENTE L’AIMC e il ricordo di Don Milani

LINK ALLA REGISTRAZIONE DELL’INCONTRO

Come ogni anno le attività dell’Aimc hanno preso avvio da un momento corale gratuito, per dare la possibilità di ritrovarsi a chi già conosce questa associazione e per i neofiti di sperimentare un diverso modo di operare.

Il percorso ideato per quest’anno  vuole far riflettere sull’errore, non inteso come qualcosa da evitare a tutti i costi alla ricerca di una fantomatica e irraggiungibile perfezione, ma come una risorsa preziosa a disposizione della didattica, da cui ripartire per riprogettare il proprio sapere, svelando a poco a poco i percorsi mentali che l’hanno prodotto, per arrivare infine a prendere consapevolezza che occorre un cambiamento di rotta nel modo di fare scuola, che abbia come valore l’attenzione e la cura per ogni essere umano, per la sua creatività, le sue potenzialità e per il suo “modo” di imparare.

Il titolo dell’intero percorso formativo  è “SBAGLIANDO SI IMPARA”, e sembrerebbe strano che invece il seminario che ha avuto luogo sabato scorso fosse intitolato “Sbagliando non si impara”.

Parrebbe una contraddizione, invece Michele Dotti, educ-attore e formatore del  Cres (Centro Ricerca Educazione allo Sviluppo), ha dato vita ad una coinvolgente conferenza -spettacolo che ha fatto riflettere sul modo di fare scuola e sui bisogni autentici dei nostri ragazzi, attraverso video, animazioni, giochi e racconti di esperienze.

Michele Dotti

Leggi il seguito di questo post »

Leave a comment »